Abito lungo a fiori: femminilità superlativa

Un vestito a fioritura lunga – perfetto per le vacanze estive e le vacanze.

Indipendentemente dal taglio (asimmetrico o dritto, corto o lungo), gli abiti a fiore sono un elemento essenziale del guardaroba di una donna. Un vestito a fiori ti farà prosperare. Rappresenta la femminilità, la freschezza e la vitalità. Non ha senso ripetere che amo i vestiti, di tutti i colori e le taglie, mentre adoro il romanticismo, l’eleganza e la sensualità. A volte mi dispiace di non essere nato a metà del secolo scorso, perché una parte di me avrebbe voluto esserlo. Ma lasciando da parte la barzelletta, penso che anche nei giorni scegliamo cosa vogliamo essere, e dipendiamo da come ci vestiamo e ci comportiamo nella società.

Abito a fioritura lunga: un’idea semplice e comoda

Ecco tre regole base per indossare un abito lungo con facilità durante il giorno.

Non esagerare con gli accessori. Non indossare gioielli preziosi, catene e braccialetti come se fossero secchi. Mantienilo semplice e non caricato.
Non indossare i tacchi con un picco. Le scarpe con i tacchi alti sono più adatte per un abito corto, quando parliamo di un abito lungo, sarebbe preferibile per una calzatura leggermente più bassa. Soprattutto durante il giorno, in estate!
Se si lascia perdere i capelli cadono naturalmente indietro o se si decide di raccogliere una coda o panino per un abito estivo lungo arioso, naturalezza è la chiave del successo.
E ora vediamo il mio aspetto: un luogo, un lungo vestito a fiori e odore di pianura piemontese.

Rochie: GATE21

Locație: Casina Manu

MY OUTFIT Non categorizzato  Abito lungo a fiori: femminilità superlativaMY OUTFIT Non categorizzato  Abito lungo a fiori: femminilità superlativaMY OUTFIT Non categorizzato  Abito lungo a fiori: femminilità superlativaMY OUTFIT Non categorizzato  Abito lungo a fiori: femminilità superlativaMY OUTFIT Non categorizzato  Abito lungo a fiori: femminilità superlativaMY OUTFIT Non categorizzato  Abito lungo a fiori: femminilità superlativa

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*